Area tecnica Angelo - (+39) 339/3683775 | Area amministrativa Daniela - (+39) 340/4830629 info@sicurezzagaiga.it

Formazione

LAVORATORI

Il Corso è obbligatorio per tutti i lavoratori dell’azienda ai sensi del D.LGS 81/08 e all’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011. L’obbiettivo è quello di fornire un’adeguata e specifica formazione in relazione ai lavori che svolgono. A fine corso viene rilasciato l’attestato di partecipazione.

FORMAZIONE GENERALE

  • 4 ORE CREDITO PERMANENTE

Contenuti del corso: concetti di rischio, danno, prevenzione, protezione, organizzazione della prevenzione aziendale, diritti, doveri e sanzioni per i vari soggetti aziendali, organi di vigilanza, controllo e assistenza.

FORMAZIONE SPECIFICA:

  • BASSO RISCHIO 4 ORE
  • MEDIO RISCHIO 8 ORE
  • ALTO RISCHIO 12 ORE

Possibili contenuti del corso, possono variare a seconda del tipo di azienda e degli effettivi rischi presenti. Rischi infortuni, meccanici generali, elettrici generali, macchine, attrezzature, cadute dall’alto, rischi da esplosione, rischi chimici, nebbie – oli – fumi – vapori – polveri, etichettatura, rischi cancerogeni, rischi biologici, rischi fisici, rumore, vibrazione, radiazioni, microclima e illuminazione, videoterminali, DPI, organizzazione del lavoro, ambienti di lavoro, stress lavoro-correlato, movimentazione manuale carichi, movimentazione merci ( apparecchi di sollevamento, mezzi trasporto), segnaletica, emergenze, procedure di sicurezza con riferimento al profilo di rischio specifico, procedure esodo e incendi, procedure organizzative per il primo soccorso, incidenti e infortuni mancati, altri rischi.

PRIMO SOCCORSO

Il corso è rivolto alle persone nominate come Addetti primo soccorso sul luogo di lavoro ai sensi D.M. 388/2003 A coloro che superano il test finale e la prova pratica, verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

È importante saper intervenire adeguatamente già sul posto di lavoro in caso di emergenza può salvare una vita! Ecco perché il primo intervento può essere estremamente importante. I corsi sono strutturati al fine di fornire ai lavoratori addetti al servizio di Primo Soccorso e Gestione delle Emergenze, una formazione o aggiornamento teorico-pratico, in relazione al ruolo ricoperto, sia in aziende classificate di tipo A (16 ore di corso) che di tipo B e C (12 ore di corso)

Argomenti trattati:

  • Allertare il sistema di primo soccorso
  • riconoscere un’emergenza sanitaria
  • attuare gli interventi di primo soccorso
  • accertare le condizioni psicofisiche dell’infortunato
  • riconoscere i limiti d’intervento di primo soccorso
  • acquisire capacità di intervento pratico

ANTINCENDIO

Il corso è rivolto alle persone nominate come Addetti primo soccorso sul luogo di lavoro ai sensi D.M. 388/2003 A coloro che superano il test finale e la prova pratica verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

È importante saper intervenire adeguatamente già sul posto di lavoro in caso di emergenza può salvare una vita! Ecco perché il primo intervento può essere estremamente importante. I corsi sono strutturati al fine di fornire ai lavoratori addetti al servizio di Primo Soccorso e Gestione delle Emergenze una formazione o aggiornamento, teorico-pratico, in relazione al ruolo ricoperto, sia in aziende classificate tipo A (16 ore di corso) che tipo B e C (12 ore di corso)

Argomenti trattati:

  • allertare il sistema di primo soccorso
  • riconoscere un’emergenza sanitaria
  • attuare le condizioni psicofisiche dell’infortunato
  • riconoscere i limiti d’intervento di primo soccorso
  • acquisire capacità di intervento pratico

CARRELLI ELEVATORI

L’Art. 37 e 73 del D.lgs 81/2008 prevedono che il datore di lavoro fornisca ai lavoratori addetti all’utilizzo di un’attrezzatura di lavoro, un’istruzione e una formazione adeguata sui rischi. Con l’entrata in vigore dell’Accordo Stato/Regioni, a partire dal 12.03.2013 il corso ha una durata di: 8 ore teoria e 4 ore pratica per il  carrello elevatore industriale semovente e ulteriori 4 ore di pratica se con braccio telescopico e ulteriori 4 ore di pratica se semoventi telescopici rotativi o totali 16 ore per tutti i tipi. L’abilitazione conseguita avrà 5 anni di validità, al termine dei quali dovrà essere effettuato un modulo di aggiornamento di 4 ore

PIATTAFORME AEREE

L’Art. 37 e 73 del D.lgs 81/2008 prevedono che il datore di lavoro fornisca ai lavoratori addetti all’utilizzo di un’attrezzatura di lavoro, un’istruzione e una formazione adeguata sui rischi. Con l’entrata in vigore dell’Accordo Stato/Regioni, a partire dal 12.03.2013 il corso ha una durata di:  4 ore teoria e 4 ore pratica per la piattaforma con stabilizzatore e 4 ore di pratica per la piattaforma senza stabilizzatori o totali 10 ore per tutti i tipi di piattaforma. L’abilitazione conseguita avrà 5 anni di validità, al termine dei quali dovrà essere effettuato un modulo di aggiornamento di 4 ore.gs.

GRU MOBILI

Secondo l’Art. 73 del D.lgs 81/2008 e dell’accordo Stato/Regioni del 22.02.2012 entrato in vigore il 12.03.2013, gli operatori che utilizzino le gru necessitano di una specifica formazione. Per le gru a torre: 7 ore teoria e 7 ore pratica per gru con braccio telescopico, modulo aggiuntivo per gru mobili con falcone telescopico o fisso o brandeggiante di 4 ore di teoria e 4 di pratica. L’abilitazione conseguita avrà 5 anni di validità, al termine dei quali dovrà essere effettuato un modulo di aggiornamento di 4 ore.

GRU PER AUTOCARRO

Secondo l’Art. 73 del D.lgs 81/2008 e dell’accordo Stato/Regioni del 22.02.2012 entrato in vigore il 12.03.2013, gli operatori che utilizzino le gru su autocarro necessitano di una specifica formazione. Per la gru su autocarro: 4 ore teoria e 8 ore pratica. L’abilitazione conseguita avrà 5 anni di validità, al termine dei quali dovrà essere effettuato un modulo di aggiornamento di 4 ore.

MACCHINE PER MOVIMENTO TERRA

Sono compresi: Escavatore Idraulico, Escavatore a Fune, Pala Caricatrice, Terna e Autoribaltabile a Cingoli. L’Art. 37 e 73 del D.lgs 81/2008 prevedono che il datore di lavoro fornisca ai lavoratori addetti all’utilizzo di un’attrezzatura di lavoro, un’istruzione e una formazione adeguata sui rischi. Con l’entrata in vigore dell’Accordo Stato/Regioni, a partire dal 12.03.2013 il corso ha una durata di: 4 ore teoria e 6 ore pratica se si segue il corso per una sola attrezzatura o 16 ore se si svolge il corso per più tipologie. L’abilitazione conseguita avrà 5 anni di validità, al termine dei quali dovrà essere effettuato un modulo di aggiornamento di 4 ore.

TRATTORI

Secondo l’Art. 73 del D.lgs 81/2008 e dell’accordo Stato/Regioni del 22.02.2012 entrato in vigore il 12.03.2013, gli operatori che utilizzino i Trattori necessitano di una specifica formazione. Per il trattore a ruote: 3 ore teoria e 5 ore pratica; per il trattore a cingoli modulo integrativo di 5 ore di pratica. L’abilitazione conseguita avrà 5 anni di validità, al termine dei quali dovrà essere effettuato un modulo di aggiornamento di 4 ore. I lavoratori del settore agricolo che il 12.03.2013 siano in possesso di esperienza documentata con atto di notorietà di almeno 2 anni dovranno aggiornare il corso di 4 ore entro il 03.2017.

LAVORI IN QUOTA E DPI 3º CATEGORIA

I lavori in quota costituiscono una delle attività lavorative a maggior rischio di infortunio ed è per questo che è fondamentale per garantire la sicurezza nelle attività con rischio di caduta dall’alto la formazione e l’addestramento degli addetti ai lavori in quota. L’Art. 107 del D.lgs 81/2008 definisce il lavoro in quota “l’attività lavorativa che espone il lavoratore al rischio di caduta da una quota posta ad altezza superiore a 2 metri rispetto ad un piano stabile”. Qualora non siano state adottate misure di protezione collettiva, considerate comunque come prioritarie dal legislatore, è necessario prevedere l’uso di sistemi di arresto caduta, descritti dall’Art. 115 dello stesso testo. L’Art. 77 impone infine l’obbligo di formazione ed addestramento circa l’uso corretto e l’utilizzo pratico dei DPI di 3^ categoria.

 

  • LAVORI IN QUOTA 8 ORE
  • DPI 3^ CATEGORIA 4 ORE

CORSO PES/PAV

Specifico corso rivolto agli Addetti ai Lavori Elettrici CEI 11-27 ed è rivolto a tecnici addetti all’installazione e manutenzione degli impianti elettrici fuori tensione e addetti ai lavori in tensione su impianti fino a 1000 V in c.a. e 1500 V in c.c.. L’obbiettivo è formare rendendo consapevoli i lavoratori che si occupano di quadri elettrici, illustrandone i rischi ed il modo per lavorare in assoluta sicurezza.

CORSO SPAZI CONFINATI

Corso di informazione e formazione per gli addetti che svolgono attività in ambienti a sospetto inquinamento o spazi confinanti come previsto dal D.lgs 81/08 e DPR 177/11. L’obbiettivo è formare i lavoratori ad affrontare i pericoli da ingresso in ambienti a sospetto inquinamento o spazi a confinati rendendoli consapevoli degli effettivi rischi.

Comincia subito il tuo corso

Prenota una consulenza!

STUDIO TECNICO GAIGA

 

Geom. Angelo Gaiga
Via Monte Baldo 13
San Martino Buon Albergo (VR)

Area tecnica | Angelo Gaiga
Tel: (+39) 339/3683775
Email: info@sicurezzagaiga.it

Area Segreteria | Daniela Gobbo
(+39) 340/4830629
E-mail: amministrazione@sicurezzagaiga.it

 

SICUREZZA SUL LAVORO